ortodonzia invisibile

Negli ultimi anni, nel campo dell’ortodonzia, sono stati sviluppati sistemi innovativi per l’allineamento dentale:apparecchi dentali invisibili che non alterano in alcun modo l’estetica.

Queste terapie ortodontiche terapie vengono, infatti, effettuate con delle mascherine trasparenti invisibili. Le mascherine, con uno spessore di circa 1 mm, permettono di correggere il mal posizionamento dentale. Riusciamo così ad ottenere in tempi rapidi l’allineamento corretto di tutti gli elementi.

La formula vincente dell’Ortodonzia Invisibile è da ricondurre ad evidenti vantaggi estetici. Questa non va a discapito di mantenere, durante tutta la terapia, ottimi livelli di igiene orale.
I pazienti, infatti, devono rimuovere le mascherine per ortoodonzia invisibile, prima di ogni pasto permettendo, così, al termine degli stessi, normali manovre di spazzolamento. Tale obiettivo era davvero difficile da perseguire usando apparecchi fissi con attacchi metallici. Con essi l’accumulo di placca e tartaro e la conseguente infiammazione gengivale erano all’ordine del giorno.

Un’ulteriore punto di forza dell’Ortodonzia Invisibile è rappresentato dalla contenzione. Il termine indica la fase della terapia con la quale si stabilizzano i denti nella loro corretta posizione nell’osso. Un tempo affrontavamo questa fase prolungando i tempi dell’apparecchio fisso, ciò comportava un tempo maggiore per tutti gli evidenti svantaggi estetici e funzionali. Salute ed estetica non sono mai state così vicine e complementari.

Per saperne di più sull’ortodonzia invisibile contatta gli esperti di ArsDental o prenota subito la tua prima visita gratuita nei nostri studi.